ITA · ENG · FRA· POR ·ESP · RUS AREA RISERVATA
< torna a Lavatrafile
2001 /CL

Le macchine lavatrafile sono concepite per il lavaggio di trafile circolari e rettangolari mediante un getto d’acqua ad alta pressione. Sono essenzialmente costituite da un cassone di lavaggio nel quale alloggiano le trafile, da un gruppo movimentazione trafile e bracci spruzzatori e da una vasca di recupero acqua.
La pompa infine costituisce il completamento essenziale della macchina, assicurando la pressione e la quantità di acqua necessarie ad un lavaggio ottimale. Il cassone di lavaggio e la vasca di recupero sono costruiti interamente in acciaio inox: Le forme armoniose ed i piani obliqui rendono le macchine conformi alle esigenze di pulizia.
La vasca di recupero è provvista di sistema di decantazione dell’acqua di lavaggio e di piedini regolabili per un corretto livellamento.
I gruppi di movimentazione sono stati decisamente semplificati, permettendo così una ridotta ed economica manutenzione. Il gruppo pompa è montato su una struttura in acciaio inox indipendente e provvista anch’essa di piedini regolabili. Ogni modello della gamma è dotato di PLC per la gestione ed ottimizzazione dei tempi di lavaggio.
Le macchine vengono fornite con i programmi di lavaggio reimpostati, sulla base della gamma di trafile del cliente.
 
Ogni modello può essere corredato dai seguenti optionals:
• dispositivo ecologico brevettato - i residui di pasta vengono separati dall’acqua, portati fuori dal cassone di lavaggio per mezzo di un nastro motorizzato e convogliati in un contenitore separato dalla macchina. Questo consente di diminuire decisamente la quantità di pasta disciolta nell’acqua, riducendo così le problematiche connesse allo smaltimento delle acque di lavaggio.
• sollevamento del coperchio motorizzato - l’apertura e la chiusura del coperchio sono comandati elettricamente.
• sensore di livello acqua ed elettrovalvola di riempimento - un sensore di livello collegato ad un’elettrovalvola, permette di mantenere costante il livello dell’acqua nella vasca di recupero.
• asciugatura trafile - un impianto ad aria compressa, integrato con i bracci spruzzatori, permette l’asciugatura delle trafile al termine del ciclo di lavaggio.
• TAG - un lettore a bordo macchina consente di leggere i dati di lavaggio dal TAG della trafila e di caricarli sul PLC, senza che l’operatore debba impostarli manualmente. Teleassistenza - il PLC permette di interagire a distanza con il punto assistenza Landucci, per analizzare in tempo reale un problema segnalato o per effettuare aggiornamento software.
LAST NEWS
Agroprodmash 2019
Landucci Trafile ha partecipato a Agroprodmash 2019 ...

Velo 1000 e Velo 1200
L'evoluzione nelle velo 1000 e 1200. Aumentata capacità ...

Redazionale Marzo 2019
The fourth generation in Landucci company: our challenge ...

Redazionale Maggio 2018
La globalizzazione ha contribuito a far conoscere il ...

Ipack-Ima 2018
Landucci Trafile ha preso parte a "IPACK IMA 2018", la ...

Un Filo di Pasta 22-23 Ottobre 2016
22-23 Ottobre 2016 Storia di una filiera fra tradizione ...

Immagini da Un Filo di Pasta 2016
Vogliamo ringraziare la città di Pistoia e tutti coloro ...

Ipack - Ima 2015
Dal 19 al 23 Maggio 2015 Landucci Trafile ha partecipato ...

CAMPAGNE PUBBLICITARIE
Campagna 2019 - Novembre
Campagna 2019 Uscita di Novembre su Molini d'Italia, ...

Campagna 2019 - Settembre / Ottobre
Campagna 2019 Uscita di Settembre / Ottobre su Tecnica ...

Campagna 2019 - Luglio / Agosto
Campagna 2019 Uscita di Luglio / Agosto su Tecnica ...

HIGHLIGHTS
Progetto “PROCESSI DI PRODUZIONE E RILEVAZIONE IN LINEA” finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020
Progetto “PROCESSI DI PRODUZIONE E RILEVAZIONE IN LINEA” finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020
New design, new performance
New design, new performance
trafile
Trafile
Landucci Worldwide
customer care:
+39 0573 532546
Condizioni di vendita
Storia
Mission
Trafile
Stampi pasta Bologna
Trancia/piegatrici pasta Bologna
Taglierini
Lavatrafile
Accessori